Translate

venerdì 29 agosto 2014

Cult Movie d'animazione: TOPOLINO IN "SYMPHONY HOUR", Franz von Suppè

Un musicista dell'orchestra con lo strumento rotto
Inutile dire che dopo un viaggio così impegnativo, come Una Notte sul Monte Calvo, sia d'obbligo una sosta rigenerante, con un cartone animato musicale tutto da ridere. Ho scelto per voi questo capolavoro Disney del 1942 che si intitola Symphony Hour (= L'ora della sinfonia)

Topolino è un Direttore d'Orchestra. L'Orchestra è un'orchestra radiofonica sponsorizzata da Gambadilegno (Sylvester Macaroni) e il brano che tentano di eseguire è "Cavalleria Leggera" del musicista dalmata Franz von Suppè. Macaroni vuole un'esecuzione dal vivo del concerto e predispone una serata in teatro in grande stile. Purtroppo però Pippo, sempre il più maldestro, incaricato di portare gli strumenti musicali sul palcoscenico, li fa cadere tutti nel buco dell'ascensore, che poi li schiaccia. I musicisti tentano di suonare con quel che resta dei loro strumenti e l'effetto è disastroso, ma "sorprendentemente" (non si possono mai prevedere le reazioni del pubblico... anche oggi impazzisce per musicisti che... mah...) il pubblico apprezza ed esplode in un'ovazione. 

Franz von Suppè
Chi era Franz von Suppè?
E' il nome d'arte di Francesco Ezechiele Ermenegildo (in effetti un nome non tanto adatto a un musicista...) Cavaliere di Suppè-Demelli, nato a Spalato nel 1819 e morto a Vienna nel 1895). Scrisse soprattutto operette, ouvertures, opere liriche, musica sacra tra cui una Messa detta Missa Dalmatica che fu eseguita per la prima volta il 13 settembre 1835 nella chiesa di San Francesco a Zara:
Messa
che ci tengo a citare perchè legata, appunto, alla Dalmazia, terra che fu italiana ma che è stata drammaticamente persa con la II guerra mondiale, insieme a parte della Venezia Giulia, all'Istria e a Fiume causando l'esilio volontario di migliaia di profughi (breve storia familiare...). Ai tempi di von Suppè ancora non era avvenuto nulla di tutto ciò e Spalato faceva parte ancora dell'Impero austriaco.
Von Suppè fu anche cantante d'opera e debuttò come Dulcamara nell'Elisir d'amore di Donizetti.
Il brano che Topolino dirige in questo cartone animato, "Cavalleria Leggera" (Leichte Kavallerie), scritto nel 1866, fu soggetto alla censura asburgica perchè è sostanzialmente una satira militare.


Ecco il brano di Von Suppè nella superba direzione di Herbert von Karajan:

Nessun commento: