Translate

giovedì 4 settembre 2014

Eine Kleine Nachtmusik (1) - Introduzione e poesia allo Stornello


Copertina del disco che mi ha fatto conoscere Eine kleine Nachtmusik quando ero piccola
Partiamo per il nostro XI viaggio musicale, che avrà come protagonista ancora una volta una nostra vecchia conoscenza, Wolfgang Amadeus Mozart, che abbiamo incontrato nel nostro Ii viaggio, quando abbiamo "studiato" il Flauto magico: Eine Kleine Nachtmusik (= Piccola serenata notturna) è una Serenata in Sol Maggiore di Wolfgang Amadeus Mozart, completata il 10 agosto 1787, poco prima di partire per Praga e terminare il Don Giovanni. Si tratta di una composizione per Violini I e II, viole, violoncelli e contrabbassi (cioè per ARCHI) catalogata KV 525 e suddivisa in 4 movimenti, tutti molto famosi.
1. Allegro dal carattere semplice
2. Romanza, Andante dal tono tenero
3. Minuetto, Allegretto sempre dolce
4. Rondò, Allegro come gran finale

La musica trasmette gioia e allegria, ma anche dolcezza e tenerezza ed è assai adatta da far ascoltare ai bambini mentre giocano o riposano o disegnano o (perchè no?) mentre fanno i compiti... poi, come vedremo, ci sono una serie di cartoni animati che hanno utilizzato questa musica come colonna sonora contribuendo ulteriormente alla sua notorietà e, come spesso succede quando un brano diventa troppo famoso, si perde anche la cognizione di chi sia l'autore... è bene sapere che questa è musica di Mozart!

Nello stesso periodo in cui Mozart scrisse questa magnifica Piccola Serenata, morì suo papà Leopold e Mozart dimostra particolare vicinanza e affetto nei confronti della sorella nel confortarla per la perdita del padre: "Sii certa, mia cara, che se desideri un buon fratello che ti ami e che ti protegga, lo troverai certamente in me in ogni occasione"... le scrive in una lettera del 16 giugno 1787.

Il 4 giugno 1787 Mozart scrisse anche una poesia in memoria del suo stornello morto... per capire meglio Mozart e il suo carattere, la sua sensibilità, ma anche e soprattutto la sua ironia, credo possa essere divertente per tutti voi leggere la composizione poetica di Mozart... eccola qui:

Uno stornello

Qui giace un caro matto,
uno stornello, 
già nei suoi anni migliori
ha dovuto provare
l'amaro dolore della morte.
Il mio cuore sanguina
quando ci penso.
Oh lettore, donagli
anche tu una piccola lacrima.
Non era cattivo, 
era solo un po' vivace,
e talvolta persino
un caro e delizioso monello,
eppure non un mascalzone.
Scommetto che è già lassù,
al fine di lodarmi
per questo saluto da amico
del tutto gratuito.
Quando infatti all'improvviso
si è dissanguato,
non ha pensato all'uomo
che sa fare  rime così bene.

(in tedesco è tutta in rima baciata...)



Cominciamo ora ad ascoltare Eine kleine Nachtmusik nella sua interezza, diretta da uno dei grandissimi Maestri del secolo scorso, Karl Boehm:

Nessun commento: