Translate

martedì 9 giugno 2015

Madama Butterfly (1) - Animazione d'essai

Un'immagine del film
Cominciamo il nostro XXVII Piccolo Viaggio Musicale in medias res, cioè cominciando dall'interno, con un breve film d'animazione che si basa su un'unica Aria dell'opera, Un bel dì vedremo, del II Atto. Ma entriamo così subito nell'atmosfera della Madama Butterfly, visivamente e musicalmente.

Questo cartone fa parte del film "L'opera Imaginaire"di Pascal Roulin dl 1993, una sorta di Fantasia dell'Opera, di cui abbiamo già visto i seguenti "capitoli":

1. Il Flauto magico
2. La Cenerentola
3. La Traviata
4. Rigoletto

Madama Butterfly, diretto da Jonathan Hills è un poetico susseguirsi di disegni su carta di riso (mi pare) con colori tenui come pastelli o acquarelli che "illustra" la celebre e struggente Aria Un bel dì vedremo. É il racconto di un'errata profezia, Butterfly mima l'arrivo della nave dell'amato Pinkerton, che l'aveva sedotta e abbandonata tre anni prima promettendole che sarebbe tornato.


 Aria: Un bel dì vedremo, Felicia Weathers, Wiener Opernorchester.

Testo:
Un bel dì vedremo
Levarsi un fil di fumo sull'estremo
Confin del mare.
E poi la nave appare.
E poi la nave è bianca.
Entra nel porto, romba il suo saluto.
Vedi? È venuto!
Io non gli scendo incontro.
Io no. Mi metto
là sul ciglio del colle e aspetto, aspetto
gran tempo e non mi pesa
la lunga attesa.
E… uscito dalla folla cittadina
Un uomo, un piccol punto
s'avvia per la collina.
Chi sarà? Chi sarà?
E come sarà giunto
che dirà? che dirà?
Chiamerà Butterfly dalla lontana.
Io senza dar risposta
me ne starò nascosta un po' per celia
un po' per non morire
al primo incontro, ed egli
alquanto in pena
chiamerà, chiamerà: 
"Piccina-mogliettina
olezzo di verbena"
i nomi che mi dava al suo venire.
Tutto questo avverrà, te lo prometto.
Tieni la tua paura, io con sicura
fede lo aspetto.

Nessun commento: