Translate

giovedì 2 luglio 2015

Libro di lettura d'arte: Il Flauto magico Nuages

Copertina del Libro
Una delle mie più belle scoperte nate dal blog è stata la casa editrice milanese Nuages - Tre Passi (www.nuages.net), con i suoi libri opere d'arte dedicati alle opere e ai balletti. Abbiamo già letto insieme quello su La Bohéme, quello su La Traviata e quello su Tristano e Isotta. Oggi leggiamo una meravigliosa versione artistica de Il Flauto magico di Wolfgang Amadeus Mozart (16 euro), scritto e illustrato da Alessandro Sanna, vi consiglio una visita al suo sito personale: http://www.alessandrosanna.com/


Il libro è di così raffinata fattura che vale proprio la pena averlo nella propria personale biblioteca "musicale".


La prima doppia pagina è dedicata alla presentazione dell'autore (bellissima l'illustrazione di Mozart al piano) e dei personaggi dell'opera, ognuno scritto sulle cinque linee di un pentagramma e raffigurato da un simbolo... questa pagina non la svelo per non togliervi ogni sorpresa!: La regina della Notte, Le tre dame, Sarastro, Tamino, Pamina, Papageno, Papagena, I tre fanciulli, Monostato, I tre sacerdoti, I tre schiavi. I simboli ricorrono nel racconto creando una sorta di storia per segni, come fossero antiche incisioni rupestri che raccontano scene vissute. Si potrebbe leggere la storia anche solo interpretando i simboli. É molto divertente e stimolante.


Così si presentano le pagine di sinistra dedicate al racconto della storia, su carta pentagrammata e arricchite da schizzi simbolici e macchie di colore. Sulla pagina di destra, invece, c'è sempre un'originale illustrazione riferita alla parte di storia narrata:


Questo è il terribile drago che viene ucciso dalle tre dame. Tamino sviene e quando si risveglia arriva Papageno, che si vanta di aver ucciso il mostro... bugia che le tre dame puniscono con un lucchetto d'oro alla bocca. Le tre dame consegnano a Tamino un ritratto della Principessa Pamina. 


Tamino si innamora all'istante della bella Pamina. Le tre dame annunciano l'arrivo della Regina, che racconta a Tamino che sua figlia Pamina è stata rapita dal terribile Sarastro. Tamino e Papageno ricevono gli strumenti magici: un flauto e un carillon.


Nel palazzo di Sarastro Pamina è incatenata da Monostato. Papageno la libera e le dice che Tamino la ama. I tre geni, nel frattempo, conducono Tamino in un boschetto e gli dicono che Sarastro in realtà è buono! La cattiva è la Regina! 

Tamino è confuso ma riesce a capire che Pamina è viva. Tamino riprende coscienza e suona il flauto magico incantando tutti gli animali della foresta... il potere della musica! 

Monostato e i tre schiavi tentano di fermare Papageno e Pamina che stanno fuggendo, ma anche loro saranno fermati dal potere della musica che rende buoni i malvagi.

Arriva Sarastro sul su cocchio trainato dai leoni. Pamina e Tamino finalmente si abbracciano, ma per lorole difficoltà non sono ancora finite! Devono superare tre prove difficilissime.

Sarastro spiega ai Sacerdoti che gli dei hanno destinato Pamina e Tamino alle nozze...

Le tre prove sono: Silenzio, acqua e fuoco.


Alla fine i due innamorati potranno accedere al Regno del Sole e unirsi in matrimonio. Anche Papageno avrà la sua ricompensa: una Papagena tutta per lui!

Un libro meraviglioso di cui ho cercato di darvi un'idea, ma i disegni sono molti di più e le pagine da decifrare con i simboli sono piacevolissime e divertenti per grandi e piccini! Uno strumento direi indispensabile per imparare a conoscere il Flauto magico di Mozart!

Nessun commento: