Translate

martedì 24 novembre 2015

PVM mette in scena Carmen con i PLAYMOBIL

La nostra Carmen con Playmobil
Ormai avrete capito che il creativo della famiglia è Giacomo. "Mamma, facciamo la Carmen con i Playmobil!"... detto fatto. Abbiamo raccolto tutto ciò che avevamo e questa è la nostra storia. Un altro ripasso per entrare in confidenza con questo capolavoro di Georges Bizet, rappresentata per la prima volta a Parigi nel 1875.

ATTO I - una piazza a Siviglia, verso il 1820.

Molte persone in piazza. Micaela (SOPRANO) cerca qualcuno, Don Josè (TENORE), un brigadiere, della cui madre ella si occupa. Sarà lì a momenti, al cambio di guardia. Al cambio della guardia un nutrito gruppo di bambini fa il verso ai soldati marciando e cantando: Asolta: Coro monelli, Carmen

Il Coro dei bambini
Arriva Don Josè. Il tutto si svolge dinanzi ad una fabbrica di tabacchi, controllata dai soldati perchè spesso girano contrabbandieri e banditi. Le operaie della manifattura sono belle ragazze e i soldati sono felici di vederle passare. Soprattutto una desta l'attenzione di tutti: Carmen! Che balla e si presenta con questa "canzone": Habanera

Carmen canta l'Habanera
Carmen prova interesse solo per Don Josè, perchè sembra essere l'unico a lei indifferente. Carmen gli si avvicina e gli getta un fiore:

Carmen getta un fiore a Don Josè
Don Josè resta colpito e inebriato dal profumo del fiore. Micaela gli porta una lettera della madre, che gli suggerisce di sposare Micaela, una brava ragazza. Nel frattempo, Carmen si caccia in un pasticcio. Inizia a litigare violentemente con una compagna di lavoro

Carmen litiga con una compagna



... fino a esagerare, tanto che viene ordinato l'arresto di Carmen, che ferisce la compagna.

La lite giunge all'esagerazione...
Sarà proprio Don Josè ad essere incaricato di legare le mani a Carmen e condurla in prigione.


Don Josè deve legare Carmen

Don Josè con Carmen legata deve condurla in prigione...
Ovviamente Carmen ha le armi per "corrompere" Don Josè e, promettendogli il suo amore, si fa liberare e fugge.

Carmen "corrompe" Don Josè
ATTO II - La taverna di Lillas- Pastia
Si rifugia in un famoso locale di Siviglia, Lillas Pastia, dove si balla fino a notte fonda su musiche gitane. 

Carmen balla nel locale
Carmen apprende che Don Josè, per averla aiutata a fuggire, è stato messo in prigione, ma ora sta per essere rilasciato. Entra nel locale anch Escamillo, il famoso Torero, che si innamora a prima vista di Carmen, che per il momento non pare contraccambiare... alcuni contrabbandieri propongono un buon affare alle donne del locale, ma Carmen si rifiuta di seguirli, perchè vuole aspettare Don Josè, che finalmente arriva...

Don Josè ammira Carmen che balla per lui
Carmen balla per lui. Stanno insieme come due veri innamorati... ma poi si sente lo squillo di una Tromba: è la chiamata all'appello, Don Josè deve andare. Qui Carmen impazzisce! Lo insulta e si arrabbia: tu allora non mi ami davvero, se tu mi amassi mi seguiresti dappertutto... a nulla vale la toccante dichiarazione d'amore di Don Josè: Le fleur. 
Alla fine Don Josè si convince e molla tutto e tutti per segure Carmen, l'amore della sua vita. 

ATTO III - Luogo pittoresco e selvaggio fra le montagne dell'Andalusia

Carmen e Don Josè tra i banditi
I contrabbandieri e le donne stanno aspettando il momento opportuno per far passare le loro merci clandestine. Mentre Don Josè pensa a sua madre e Carmen comincia a stufarsi di lui, così poco "avventuriero". 

Carmen con Don Josè
Le donne fanno le carte e Carmen ha un risultato che non fa ben sperare: quadri, picche: la morte! 

Ma Carmen non se ne preoccupa. Giunge al covo Micaela in cerca di Don Josè, per richiamarlo sulla retta via... ma prima di incontrarlo si deve nascondere perchè giunge Escamillo, il Torero, che non può più stare senza Carmen.

Escamillo arriva al covo di briganti per prendersi Carmen

 Don Josè lo sfida a duello. estrae il coltello...

Il serrato duello tra Don Josè e Escamillo
... è Carmen a salvare Escamillo. Ed Escamillo è felice di essere stato salvato da Carmen e anche Carmen sembra ormai preferire lui a Don Josè.

Carmen salva Don Josè
Escamillo si allontana invitando tutti alla Corrida. Micaela raggiunge Don Josè e gli dà la tragica notizia della malattia della madre. Questo smuove i sentimenti di Don Josè che decide di lasciare il covo e tornare a casa, ma giura a Carmen che tornerà a prenderla. 

Micaela richiama all'ordine Don Josè

 ATTO IV - Una piazza a Siviglia; sul fondo, un'antica Arena.

Tutti sostengono Escamillo alla Corrida... anche Carmen!

Tutti inneggiano e celebrano Escamillo. Anche Carmen è al suo fianco, ma Don Josè arriva per riprendersi colei che ritiene essere la sua donna. Ma Carmen non ne vuole sapere. Tra i due inizia una lite e Carmen afferma la propria volontà di restare libera.

Don Josè, accecato dal pensiero di vivere sapendola di un altro, la trafigge con il pugnale e si consegna alla giustizia.

Don Josè colpisce Carmen

Carmen cade a terra

1 commento:

Stefania ha detto...

Che grande spettacolo! Sei sempre piena di incredibili idee! Bravo anche Giako!