Translate

martedì 6 settembre 2016

PVM in gita al Parco Sigurta' di Valeggio sul Mincio

All'ingresso del giardino
Una gita non musicale ma nella bellezza. Al Parco Sigurtà www.sigurta.it a Valeggio sul Mincio in provincia di Verona. Fermarsi a metà strada diurante un viaggio è un buon modo per vedere le bellezze del nostro paese che sono infinite.

Il Parco si estende per 60 ettari e si possono ammirare tantissimi fiorni meravigliosi e

Laghetti con ninfee

In origine il Parco fu della famiglia Contarini (1400), poi della famiglia Guarienti (1600) e infine della famiglia Maffei  (1800) di cui era amico Ippolito Pindemonte. In questo periodo si definì il progetto "all'inglese" del giardino. In seguito passò alla famiglia Nuvoloni. Fu utilizzato come quartier generale da Napoleone III.

Si cammina per quasi 10 km (sicuro anche di più perchè non perdersi è praticamente impossibile! Ma si può anche andare in bici o su veicoli elettrici che si affittano all'ingresso. oppure fare il giro col trenino.


Camminare tra i vialetti ben tenuti del parco è molto piacevole. 


 I colori dei fiori sono incredibili.
 L'erba verde è perfettamente curata.
 Anche le foglie riservano sorprese...
Nel 1941 l'imprenditore milanese farmaceutico Carlo Sigurà acquistò il terreno. Il 1978 aprì il giardino al pubblico.

Nel 2013 il Giardino ha vinto il premio per il Parco più bello d'Italia.
Nel 2015 vince il II premio come Secondo Parco più bello d'Europa.
Sul fondo di questo viale si vede il Castello Scaligero di Valeggio.

Nel 2011 viene inaugurato il Labirinto... ormai è il nostro III labirinto dopo Vienna e Fontanellato!

Antonio e Giacomo si sono divertiti nel labirinto e Giacomo si è emozionato nel vedere i daini.















Alla fine della visita ottimo pranzo alla Trattoria Al Fante con tortelli e tortellini:


Nessun commento: