Translate

venerdì 4 novembre 2016

PVM a Pavia: in giro per la città

Il Ponte Coperto sul Ticino
Antonio cammina verso il centro
 "Il sorriso è alla bellezza, quello che il sale è alle vivande"... cominciamo con una citazione dello scrittore pavese Carlo Dossi il nostro breve ma intenso viaggio alla scoperta di Pavia, città lombarda non lontano da Milano che fu capitale del Regno Longobardo. 

Una delle particolarità di Pavia sono le Torri a base quadrata, 32 quelle rimaste (compresi i resti) delle 78 che sorgevano in origine in giro per la città.



"L'ingegno è fatto per un terzo d'istinto, un terzo di memoria e l'ultimo terzo di volontà"
(Carlo Dossi)

Una delle torri

Albert Einstein dimorò a Pavia per un periodo della sua vita.
Ci siamo diretti subito a Piazza Vittoria, dove abbiamo bevuto un caffè.
Video dei Palazzi Storici di Pavia: Pavia
Video di Fotografie di Pavia: I Colori di Pavia
Pavia l'Antica Capitale d'Italia
Pavia ieri e oggi
Per le vie di Pavia

Per le vie della città
Piazza della Vittoria - Broletto
Piazza della Vittoria è rettangolare ed è chiusa a sud dal Palazzo Broletto e poco più avanti sorge il mastodontico Duomo di Pavia, la cui cupola a base ottogonale è la terza per grandezza  (92x30m) dopo Roma e Firenze.
Il Duomo

Statua del regisole

Piazza del Duomo

Interno del Duomo



La Cupola

Dopo il Duomo, siamo capitati in una Chiesa dalle caratteristiche opposte: piccola, raccolta, ricca di affreschi: San Teodoro, preziosa basilica romana del XII sec. in cui c'è un bellissimo affresco con dettagli urbanistici della città, opera di Bernardino Lanzani (1522). Bellissimo anche il quartiere intorno alla basilica. Quartiere ebraico della città. 


Mosaici in San Teodoro
Giacomo si avventura nella Cripta

Affresco della città

Mosaici

Esterno laterale di San Teodoro
Altra Basilica in stile romanico, San Pietro in Ciel d'Oro, che ospita le spoglie di Sant'Agostino e fu citata da Dante, Boccaccio e Petrarca:

Risultati immagini per san pietro in ciel d'oro
San Pietro in Ciel d'Oro
Il Cielo d'Oro della Basilica
 Anche la Basilica di San Michele è un capolavoro del romanico Pavese:

San Michele
Ma non si può capire Pavia senza avvicinarsi al Ticino, attraversarlo percorrendo il Ponte Coperto (vedi foro apertura) e ammirare il borgo nella città: Borgo Ticino:




In ogni città bisogna trovare un dolce tipico... la Sbrisolona a Sabbioneta, la Gata a Vicenza, i Baicoli a Venezia, i Cantucci a Firenze, il Torrone a Cremona, il Panettone a Milano, la Sacher a Vienna, la Crema Catalana a Barcellona, la Torta Maria Luigia a Parma e il Piacerino a Piacenza, lo Strüdel e gli Strauben in Tirolo... e a Pavia? La TORTA PARADISO VIGONI!  Garanzia di qualità da oltre un secolo!



 Per finire... il TEATRO FRASCHINI (tenore pavese), ma all'interno non si poteva andare: dovremo comprare i biglietti per uno spettacolo!

Il teatro Fraschini




E per ultimo il Castello Visconteo:

Antonio al Castello Visconteo
E la musica? Per voi I SOLISTI DI PAVIA:


Nessun commento: