Translate

lunedì 20 febbraio 2017

PVM allo Spazio Dante: Maria Grazia Petrali

Maria Grazia Petrali
Una dimensione intima, "cameristica", quella del concerto di ieri sera allo Spazio Dante di Parma della pianista Maria Grazia Petrali, docente di Pianoforte Principale al Conservatorio di Piacenza che vanta una carriera di tutto rispetto sia come solista sia in formazioni cameristiche. 



E infatti ci ha deliziato con un concerto all'insegna dei due Franz della musica: Schubert e Liszt, nella splendida cornice dello Spazio Dante in Borgo Antini 8, in cui erano anche esposte le opere di Luca Compiani, nella personale "Nuove Solitudini".


4 Improvvisi op. 142 di Franz Schubert.

Ständchen (=Serenata), una trascrizione di Liszt di una serenata di Schubert.

Après une lecture du Dante, Fantasia quasi sonata da "Anni di pellegrinaggio" di Liszt.




Lodevole iniziativa, questa dello Spazio Dante, siamo felici di averlo scoperto e speriamo di avere molte altre occasioni di condividere in questo luogo con altri appassionati arte, musica, cultura di alto livello. 

Poco prima eravamo stati a fare una passeggiata nella nostra città, e siamo entrati nella splendida chiesa di Santa Maria della Steccata:

Antonio e Giacomo nella chiesa




E al Museo di Maria Luigia, dove abbiamo visto oggetti interessantissimi della vita di tutti i giorni di Maria Luigia, le sue scatole per i ricami, gli acquerelli, la pesca... ne avevano di tempo libero senza telefonini e computer!

Giacomo si aggira per il museo




Nessun commento: