Translate

venerdì 6 giugno 2014

Il Barbiere di Siviglia (6) - Arte e immaginazione: costruiamo i personaggi...

Da sinistra: Don Basilio, don Bartolo, Rosina, il Conte, Figaro
Intervallo tra I e II atto...

Per prendere confidenza con l'opera di Rossini abbiamo deciso di costruire i nostri personaggi: Figaro, il conte di Almaviva, Rosina, don Bartolo, Don Basilio.

Antonio e Giacomo giocano spesso con due rametti, tenendoli uno in una mano e uno nell'altra e immaginando, credo, che siano due creature... un uomo e un serpente, due bambini, un bambino e un mago, ecc. Così mi è venuta questa bizzarra idea; il risultato lo vedete nella fotografia a fianco. Ora vi descrivo come ci siamo arrivati, occupando "artisticamente" un pomeriggio:

FASE 1: LA RACCOLTA DEI BASTONCINI
Andate al parco o in giardino (o nel bosco per chi abita in montagna) e raccogliete tanti bastoncini, non troppo sottili, non troppo spessi. Se sono fatti a forcella anche meglio (avete le gambe). Spezzateli in modo che siano alti più o meno uguali, ma non identici (perchè gli uomini non sono tutti alti uguali).

Il pavimento di lavoro
FASE 2: PREPARAZIONE DELL'OCCORRENTE:
Procuratevi delle normalissime tempere di tanti colori e pennelli grossi e fini. Giornali per non sporcare e bicchieri d'acqua per sciacquare i pennelli quando cambiate colore. Preparate in terra (anche all'aperto) il vostro laboratorio.

FASE 3: COLORAZIONE DELLA BASE DEI PERSONAGGI
Prendete un bastoncino e decidete chi volete creare. Esempio: Figaro. Scegliete il colore dei pantaloni, della camicia, poi fate la faccia rosa e i capelli. 

Antonio al lavoro
FASE 3: I PARTICOLARI
Una volta asciugato il colore, con il pennello piccolo, fate gli occhi, la bocca, il naso (se non c'è già nel legno come prpotuberanza), i bottoni, eventuali disegni dei vestiti e la scarpe.

BUON DIVERTIMENTO!
PS: potete aggiungere personaggi secondari e/o inventati, inclusi il cane di Rosina, il gatto di Figaro, il Serpente di Siviglia ecc....





Giacomo al lavoro

Ancora una foto dei nostri personaggi
FASE 4: ABBANDONO DEI PERSONAGGI IN GIARDINO
I nostri personaggi in giardino...
Ci siamo divertiti, qualche giorno dopo la realizzazione di personaggi, dopo averci giocato in tutti i modi, ad abbandonarli in giardino e immaginare le facce dei passanti nel vedere dei bastoncini così colorati! Purtroppo ci si deve solo immaginare le reazioni dei vicini di casa o dei passanti, a meno di non appostarsi nascosti da qualche parte!
Il drago di Siviglia... inventato da Giacomo
Vedete voi... se ce la fate ad aspettare e resistere dietro un albero... intanto ripassate tutto il I atto, mettendolo in scena con i bastoncini, così sarete "pronti prontissimi" per il II atto!

Nessun commento: