Translate

sabato 26 luglio 2014

Danza Ungherese n. 5 (5) - Orchestra e... bicchieri!

Copertina di Mickky Mouse con Paperino...pianista
Come anticipato nel primo Post, la Danza Ungherese n. 5 è stata anche arrangiata per orchestra (non da Brahms) e per altri strumenti (abbiamo già sentito il pianoforte solo e il violino). Proseguiamo il nostro viaggio con altri due ascolti, tra loro opposti: il vertice dell'esecuzione, diciamo una esecuzione "sacrale" e, al contrario, una esecuzione "di strada" con un suonatore ambulante che mette tanta allegria. La musica è questo! La musica è per tutti.
In questo video colpisce la gioia del Maestro Abbado e di tutti i musicisti di fare musica insieme: una testimonianza di come il sacrificio di tanto studio venga ripagato pienamente e di come, da spettatore, sia "magico" far parte di una serata di musica.

La musica crea una magica simbiosi tra esecutore e ascoltatore/fruitore... 

 Cominciamo dalla versione per orchestra, i Berliner diretti da Claudio Abbado:



E per finire il nostro percorso, un video molto divertente in cui la Danza Ungherese n. 5 è suonata da un musicista di strada con bicchieri di vetro! Che peccato che in Italia i suonatori ambulanti bravi siano spesso cacciati dalle strade. Per suonare all'aperto, davanti ad un locale occorre fare un'infinita trafila di documenti burocratici e alla fine, ahimè, si rinuncia e così le nostre strade sono solo rumorose...

Un suonatore di bicchieri
IL GIOCO DEI BICCHIERI DI VETRO:
Un gioco che potete fare poi con tutti i bambini a tavola: basta riempire d'acqua in diverse quantità una serie di bicchieri di vetro rotondi, inumidire un dito e farlo girare sul bosrdo dei bicchieri: avrete diversi suoni a seconda della quantità d'acqua... buon concertino!
In alternativa, potete percuotere i bicchieri con una matita o una bacchetta di legno o metallo ma...attenzione a non rompere i bicchieri!






Ecco il video:

Nessun commento: